Serata Comunitaria

Crediamo nell’incontro, nell’accoglienza e nel vivere fraternamente insieme: pensiamo che la nostra comunità cristiana sia da vivere in pienezza…con questo spirito è nata l’idea della Serata Comunitaria.

Ogni 12 è sempre una festa!

Perché il 12?
Abbiamo scelto come giorno il 12 perché il 12 settembre si festeggia Maria….

Non abbiamo voluto fissare un particolare giorno della settimana perché non fosse di ostacolo agli impegni di alcuno; l’idea è quella di massima apertura e accoglienza. Ogni mese il 12 cade in un giorno diverso così che tutti abbia la possibilità di partecipare a questo evento festoso e di comunità.

Cosa facciamo?

Il ritrovo è alle 19.30 e si inizia con un momento di preghiera animato dai giovani (ma aspettiamo anche atra proposte); anche qui lo stile è semplice, quotidiano e alla portata di tutti. Inoltre la modalità di questo momento cambia di volta in volta, così da avvicinarsi alla sensibilità di ognuno e per sorprendere continuamente.

Si prosegue poi con la cena condivisa dove ognuno porta qualcosa da condividere con gli altri. La comunità si costruisce anche mangiando insieme.

E poi?

Poi libertà di vivere la comunità come si vuole. I bambini e i ragazzi giocano, gli adulti parlano o riescono a conoscere meglio gli animatori e gli altri genitori.

Ci si saluta in genere verso le 22.30 dopo aver insieme pulito i locali dell’oratorio.

Ci sono limiti d’età?

Assolutamente no!! La proposta è aperta tutti, altrimenti che comunità sarebbe?